Uno spray per l’eiaculazione precoce


Disponibile a breve anche in Italia il nuovo prodotto per «rallentare» il sesso

Varie_3140.jpg

L’eiaculazione precoce è una condizione che interessa tra il 20% e il 30% della popolazione maschile in Italia. Per gestirla è disponibile anche in Italia un nuovo farmaco, la prima formulazione spray a base di due anestetici locali, lidocaina e prilocaina, approvata per questo specifico problema.
Un tema al centro anche del 91° Congresso nazionale della Società Italiana di Urologia – SIU, in corso a Riccione, dove si è svolto oggi il simposio “Una terapia efficace per l’eiaculazione precoce: lidocaina/prilocaina nella nuova formulazione spray” dedicato proprio alla più importante disfunzione sessuale maschile.
“In questi giorni a Riccione sono riuniti oltre mille urologi per il Congresso annuale della nostra Società scientifica. Gli argomenti trattati sono tutti di alta valenza scientifica, in particolare si sta ponendo l’accento su temi di primaria importanza per i pazienti, primo …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | eiaculazione, precoce, sesso, spray,

Fiore di Bach Star of Bethlehem, per chi ha vissuto un trauma

Il fiore di Bach Star of Bethelehem viene utilizzato in caso di trauma recente o antico, quando per esempio non sono ancora state elaborate le conseguenze. Dopo un trauma infatti la ferita resta aperta a lungo e spesso ci sono disturbi psicosomatici a dimostrarlo. Questo fiore di Edward Bach perciò è suggerito a tutti voi […]

L’articolo Fiore di Bach Star of Bethlehem, per chi ha vissuto un trauma proviene da Vivere in Benessere.

Figli di due mamme


Ricercatori fanno nascere topi con Dna di due donne

Fra qualche decina di anni è probabile che gli uomini non serviranno più per la riproduzione. Una storica ricerca dell’Accademia Cinese delle Scienze di Pechino, pubblicata su Cell Stem Cell, ha fatto nascere per la prima volta dei topolini sani sfruttando esclusivamente Dna femminile.
I topi sono cresciuti e a loro volta hanno avuto figli sani e fecondi. Gli scienziati, guidati da Qi Zhou, hanno eliminato sequenze chiave del Dna da cellule staminali embrionali (aploidi) prelevate da topi femmina, fondendole poi con una cellula uovo per fecondarle.
Per farlo, gli scienziati hanno dovuto mettere mano a complesse tecniche di editing genetico, affinché in pratica le cellule riuscissero a mimare il comportamento degli spermatozoi.
Dei 210 embrioni prodotti, soltanto 29 hanno dato vita a dei topolini, che a loro volta hanno originato prole feconda che si è riprodotta in maniera naturale. …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | dna, embrioni, cellule,

Diabete, l’enzima killer dei vasi


P300 rappresenta un pericolo per i diabetici

Il diabete è una malattia che danneggia i vasi e accelera la formazione di placche aterosclerotiche, aumentando così il rischio di eventi cardiovascolari come infarto e ictus.
I meccanismi cellulari che controllano enzimi importanti per l’integrità della funzione vascolare non sono ancora del tutto noti. “Abbiamo quindi studiato cellule vascolari ottenute da un vaso del cordone ombelicale, mantenute in coltura con alte concentrazioni di glucosio – spiega la dottoressa Gloria Formoso dell’Università di Chieti – e le abbiamo confrontate con altre cellule, lasciate crescere in concentrazioni di glucosio normali”.
In entrambi i tipi di cellule sono stati valutati i livelli e l’attività di alcuni, quali la Ossido Nitrico Sintasi endoteliale (eNOS), coinvolti nella regolazione di importanti processi protettivi della parete del vaso. In particolare, abbiamo indagato un fine processo di …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vasi, diabete, enzima,

Olio essenziale di timo rosso: proprietà, benefici, usi e controindicazioni

Oggi vediamo l’olio essenziale di timo rosso, ricco di proprietà e ricavato dalle sommita fiorite della pianta nota in botanica come Thymus vulgaris. Attraverso il metodo della distillazione in corrente di vapore, nasce il prodotto qui presente. Questo tipo di essenza è indicata per crampi muscolari, naso chiuso, stress e non solo…. Affrontiamo diversi temi […]

L’articolo Olio essenziale di timo rosso: proprietà, benefici, usi e controindicazioni proviene da Vivere in Benessere.

Tosse grassa, utili gli antibiotici nei bambini


Quando il disturbo si prolunga per settimane

Omeopatia_12220.jpg

In caso di tosse produttiva, cioè grassa, che si prolunga per oltre 4 settimane, gli antibiotici si rivelano efficaci nei bambini. A dirlo è una revisione della Cochrane Library.
«In questi pazienti i nostri dati indicano che due settimane di antibiotici appropriati sono quasi sempre efficaci nel trattare il sintomo», spiega la coautrice Julie Marchant, del Centre for Children’s
Health Research a Brisbane in Australia, precisando che la tosse produttiva cronica è diversa dalla variante secca, che non va trattata con antibatterici.
L’analisi ha preso in considerazione gli studi pubblicati dal 2008 al 2017 servendosi del registro Cochrane Airways Group, del registro Cochrane e di altri archivi biomedici.
Alla fine sono stati scelti 3 trial realizzati su 190 bambini di età compresa fra 21 mesi e 6 anni seguiti dai 7 ai 14 giorni. I dati indicano che l’uso degli antibiotici riduce …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tosse, grassa, antibiotici,

Fiore di Bach Wild Oat: per chi perde tempo e non ottiene ciò che desidera

Il fiore di Bach Wild Oat viene ottenuto dalla pianta dell’avena selvatica. Sono diverse le proprietà indicate da Edward Bach ma, se dobbiamo trovare una parola chiave per racchiudere il concetto dominante è “perdere tempo”. Proprietà del fiore di Bach Wild Oat Wild Oat serve a tutte quelle persone dalle grandi ambizioni ma non sanno […]

L’articolo Fiore di Bach Wild Oat: per chi perde tempo e non ottiene ciò che desidera proviene da Vivere in Benessere.

Cataratta, laser e lenti intraoculari


I trattamenti per l’opacizzazione del cristallino si innovano

Cataratta_6544.jpg

Tre persone su quattro a 70 anni devono fare i conti con la progressiva opacizzazione del cristallino, fenomeno meglio noto come cataratta. Nel corso degli anni, l’intervento è diventato sempre più di routine e mostra ora bassissime percentuali di complicanze – si è passati dal 70-80% fino ai primi anni ‘80 al 3% attuale – e un altissimo grado di soddisfazione dei pazienti.
Negli ultimi tempi si assiste a una ulteriore modernizzazione degli interventi, con l’introduzione del laser a femtosecondi. Si tratta di una luce infrarossa con impulsi della grandezza di pochi micron e di brevissima durata che viene focalizzata a diverse profondità nell’occhio per tagliare i tessuti nel punto desiderato, rendendo di fatto inutile l’utilizzo del bisturi. La tecnica consente maggior precisione e sicurezza rispetto all’intervento personale del chirurgo.
«Fino a qualche tempo fa durante l’intervento …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cataratta, laser, cristallino,

Colpo della strega: 3 esercizi da fare a casa

Se hai un’età compresa tra i 35-40 anni e non sei allenata ti sarà capitato di compiere movimenti bruschi, sollevare carichi pesanti, assumere una postura scorretta per tempi piuttosto lunghi e rimanere bloccata (dopo un dolore acuto) in quella stessa posizione per ore.

Se nel caso ancora non lo sapessi, potresti essere incappata nel colpo della strega. Contrattura muscolare e dolore sono due conseguenze immediate del colpo della strega. La scarsa capacità di muoversi, invece permane per più giorni.

Le cause

Alla base di un colpo della strega occasionale non ci sono condizioni patologiche acute o croniche e l’evento non comporta danni specifici ai muscoli paravertebrali coinvolti.

Invece, è importante rivolgersi al medico quando episodi di colpo della strega si presentano:

  • più volte nell’arco dell’anno,
  • regolarmente in concomitanza con una particolare attività,
  • in circostanze differenti.

E’ preferibile rivolgersi ad un ortopedico esperto di patologie della colonna vertebrale per approfondire la situazione con eventuali esami e indagini strumentali e per verificare la possibile presenza di malattie vertebrali o discali, che possono favorire l’infiammazione della muscolatura lombare.

C’è da dire che Il colpo della strega colpisce maggiormente le persone con muscoli lombari poco elastici e tonici. Questa condizione è dovuta a:

  • Costituzione
  • Scarso allenamento
  • Stile di vita sedentario
  • Postura scorretta prolungata nel tempo
  • Lavori pesanti non appropriati per il livello di allenamento, soprattutto se svolti in ambienti freddi

Leucemia, nuova cura senza chemio

Disponibile anche in Italia per la forma linfatica cronica

Leucemia_13739.jpg

La leucemia linfatica cronica può essere efficacemente curata attraverso un nuovo trattamento che non prevede chemioterapia. È ora disponibile anche in Italia, infatti, ibrutinib, farmaco che blocca selettivamente la proliferazione tumorale.

“La disponibilità, anche in prima linea, di questo farmaco mirato e ‘intelligente’ – commenta Robin Foà, Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed Ematologia dell’Università Sapienza di Roma – rappresenta un vero e proprio cambio dell’algoritmo terapeutico del paziente. Andiamo verso un controllo a lungo termine della malattia e, in un futuro neanche troppo lontano, verso una sua possibile eradicazione”.

La molecola è in grado di aumentare la sopravvivenza grazie a un meccanismo d’azione che ostacola la proliferazione delle cellule leucemiche.