Biopsia liquida efficace in caso di cancro al colon

Il livello di accuratezza appare elevato

Colon_13934.jpg

L’utilizzo della biopsia liquida si rivela davvero efficace soprattutto nel caso di diagnosi di cancro al colon-retto.

Lo rivela uno studio presentato nel corso del Gastrointestinal Cancers Symposium di San Francisco da un team del Linkou Chang Gung Memorial Hospital di Taipei.

Il gruppo guidato dal prof. Wen-Sy Tsai ha condotto uno studio prospettico atto a valutare un nuovo test per il conteggio delle cellule tumorali circolanti in un campione di sangue, allo scopo di rilevare il cancro del colon-retto.

La ricerca ha coinvolto 438 soggetti con adenoma, polipi o cancro al colon-retto di stadio da I a IV, e 182 soggetti di controllo.

Sono stati prelevati 2 ml di sangue intero periferico da ogni soggetto attraverso la piattaforma biomimetica CellMax (CMx).

I dati hanno indicato un’accuratezza complessiva dell’88% per tutte le fasi della malattia a carico del colon-retto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *