Come smettere di mangiare troppo nel weekend

Ci siamo passati tutti: mangiare sano dal lunedì al venerdì e poi durate il weekend, nonostante le migliori intenzioni, diamo sfogo a qualsiasi voglia. Dalla pizza al gelato, alle patatine fritte, panini ripieni, sembriamo dimenticarci dei nostri obiettivi.

Molte persone cadono nel tranello del cheat day piuttosto che attenersi al singolo pasto libero, ma in che modo questo ha un effetto sui tuoi progressi e come rompere il ciclo?

A prescindere dal fatto che stai cercando di perdere peso, aumentare la massa muscolare, migliorare le tue performance, o semplicemente mantenere il tuo peso attuale, mangiare troppo durante il weekend ha effetti negativi.

Troppi pasti fuori, assenza di programmazione nei pasti, alcol possono facilmente metterti fuori strata. Inoltre le quantità eccessive possono portarti a saltare gli allenamenti, avendo la conseguenza di farti sentire piena e sabotando il raggiungimento dei tuoi obiettivi in altra maniera.

Seppur consapevoli di tutto perché siamo portati a mangiare troppo nel weekend?

Le motivazioni possono essere varie, ecco le più comuni.

Cerchi semplicemente di rilassarti. Se la tua vita è costellata di responsabilità è naturale che nel weekend ti lasci andare.

I weekend sono meno organizzati e strutturati del resto della settimana. Ti svegli tardi, salti colazione probabilmente per fare brunch e iniziare con qualche birretta o alcolico a scelta. Dopo di che ti rilassi sul divano prima di preparati per uscire di nuovo la sera, piuttosto che impegnarti ad essere attiva durante la giornata.

Le tue giornate alimentari infrasettimanali sono troppo restrittive. Probabilmente il motivo per cui mangi così tanto durante il weekend è che restringi eccessivamente la quantità di cibo durante la settimana. Leggi anche Perché la regola 80/20 è la strategia alimentare che stavi cercando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *