I farmaci di automedicazione da portare in vacanza

I consigli per una vacanza senza imprevisti

Viaggi_7395.jpg

Pronti a partire? Forse è meglio dare un’occhiata alle valige e pensare a qualche farmaco di automedicazione.
È vero che pensare a malesseri e farmaci prima di partire non è esattamente piacevole ma anche questa è una cosa che va fatta e molti italiani sono ormai consapevoli che per scongiurare qualsiasi rischio ed evitare situazioni di panico, qualunque sia la nostra meta estiva, occorre fare un salto in farmacia e farsi guidare dal buon senso – e se necessario dall’aiuto del farmacista – per allestire un piccolo kit standard, un apposito beauty per le medicine da portarsi in viaggio, a base di farmaci di automedicazione.
Per quanto brevi, infatti, tutti i viaggi nascondono insidie di ogni sorta: un po’ di tosse, una scottatura del sole, una lieve contusione, un arrossamento degli occhi, una puntura d’insetto. Insomma, c’è più di un motivo per preparare il kit salva-vacanze…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *