I neuroni che controllano l’appetito

Si chiamano taniciti e producono il senso di sazietà

Taniciti è la parola magica. Non sono divinità, ma ad essi potreste comunque appellarvi per dimagrire. Si tratta dei neuroni che controllano l’appetito e generano il senso di sazietà.
In presenza di alcuni amminoacidi – in particolare lisina e arginina – i taniciti si attivano segnalando al cervello dell’interessato che è ora di alzarsi da tavola.
A scoprirlo sono stati i ricercatori dell’Università di Warwick, che hanno pubblicato i dettagli della loro analisi su Molecular Metabolism.
La scoperta ha ricadute importanti. Innanzitutto, si potrebbero prediligere quegli alimenti ricchi di lisina e arginina (ne hanno in abbondanza il merluzzo, le lenticchie, le albicocche, l’avocado e le mandorle). Inoltre, i ricercatori potrebbero sintetizzare una molecola che agisca direttamente sui taniciti, in maniera che si attivino per placare il senso di fame.
Mal di pancia rimedi farmaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *