Malattia di Crohn, efficace darvadstrocel

Vicino all’approvazione il nuovo farmaco per le fistole perianali

Varie_14185.jpg

Una nuova terapia per la malattia di Crohn sarà presto disponibile in Europa. Si tratta di darvadstrocel (Cx601), farmaco sviluppato da Takeda e TiGenix che ha ricevuto il parere positivo del Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’Ema.

L’indicazione di Cx601 è prevista per il trattamento delle fistole perianali complesse in pazienti adulti con malattia di Crohn luminale non attiva/lievemente attiva, nel caso in cui le fistole abbiano mostrato una risposta inadeguata ad almeno una terapia convenzionale o biologica. Si tratta della prima terapia con cellule staminali allogeniche a ricevere parere positivo del CHMP in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *