Aducanumab cura il morbo di Alzheimer

Avviata la procedura di autorizzazione

Morbo di Alzheimer_13566.jpg

Presto potrebbe essere disponibile un nuovo farmaco per la cura del morbo di Alzheimer. Si chiama aducanumab ed è sviluppato da Biogen ed Eisai, che ora richiederanno l’autorizzazione alla Food and Drug Administration americana.

Lo studio di fase III EMERGE ha raggiunto il suo endpoint primario dimostrando una significativa riduzione nel declino clinico, e Biogen ritiene che i risultati ottenuti nello studio di fase III ENGAGE su un sottoinsieme di pazienti che hanno ricevuto una sufficiente esposizione a dosi elevate di aducanumab, supportino i risultati ottenuti dallo studio EMERGE.

I pazienti che hanno ricevuto aducanumab hanno ottenuto significativi benefici nei parametri cognitivi e in funzioni come la memoria, l’orientamento e il linguaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *