Allergie alimentari, efficace omalizumab

Processo di desensibilizzazione facilitato grazie al farmaco

Un farmaco potrebbe aiutare i bambini con allergie alimentari multiple nel loro percorso di desensibilizzazione. Lo rende noto uno studio apparso su The Lancet Gastroenterology & Hepatology e firmato da ricercatori della Stanford University.

Lo studio ha evidenziato la maggiore efficacia della desensibilizzazione associata a omalizumab rispetto alla sola desensibilizzazione con placebo su un gruppo di 48 bambini allergici.

Omalizumab è un anticorpo monoclonale ricombinante murino umanizzato che si lega alle IgE, ostacolando il legame con i recettori su mastociti e basofili.

I complessi IgE-omalizumab così formati vengono rimossi per fagocitosi e le concentrazioni sieriche di IgE libere si riducono del 95-99% già qualche giorno dopo la somministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.