Altri 544 morti. Il tasto di positività rimane stabile

Ormai nel pieno della seconda ondata. Rimanete a casa, è ora di capirlo

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio sono 37.255, per un totale di 1.144.552, mentre i tamponi sono 227.695.

Ne consegue che il tasso di positività è lievemente più alto di ieri (16,4% contro 16%).

I decessi scendono, rimanendo comunque molto alti: 544 in un giorno, per un totale di 44.683.

Anche la crescita delle terapie intensive rallenta, con soli nuovi 76 posti occupati. Il totale è però di 3.306, il che significa il superamento della soglia critica del 40% in molte regioni. I pazienti ricoverati in tutto sono 31.398.

Dal 6 novembre fino ad almeno il 3 dicembre entra in vigore un nuovo Dpcm che suddivide in 3 fasce le regioni italiane, a seconda del livello di diffusione del contagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *