Alzheimer, nei soggetti a rischio efficaci gli Omega 3

Il consumo di pesce azzurro può aiutare nella prevenzione

Morbo di Alzheimer_3737.jpg

In assenza di problemi cognitivi, nei soggetti a rischio di Alzheimer il consumo di pesce azzurro è associato a una maggiore resilienza cerebrale. Lo dimostra uno studio condotto dal Barcelona Beta Brain Research Center su 340 soggetti.

Una maggiore assunzione di Dha sembra prevenire la neurodegenerazione. Già uno studio del 2015 aveva segnalato un rischio ridotto di Alzheimer nei soggetti che assumono Dha.

Tuttavia, alcuni studi controllati randomizzati su integrazione di Dha e cognizione hanno prodotto risultati contrastanti. È possibile che i risultati contraddittori siano dovuti almeno in parte al corredo genetico, in particolare il genotipo ApoE epsilon 4/4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *