Arriva il vaccino universale contro l’influenza

Allo studio diverse possibilità

Influenza_11280.jpg

La Vaccitech, azienda nata all’interno dell’Università di Oxford, sta mettendo a punto un vaccino universale contro l’influenza. La società ha ricevuto un finanziamento di 30 milioni di dollari da Google per portare avanti il progetto. Il vaccino sarà presto testato su 2.000 persone.

Il vaccino inglese è diverso da tutti i suoi predecessori. I vaccini tradizionali sono formati infatti da due antigeni – emoagglutinina e neuraminidasi -, due proteine che fanno parte della struttura esterna del virus. Le due strutture hanno la capacità di stimolare la produzione di anticorpi, ma ogni anno una porzione cambia e il virus muta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.