Arriva la punturina che combatte il doppio mento

Ridisegnare il profilo del volto in due sedute

Idee per la bellezza_14166.jpg

Un paio di sedute e poi sparisce. Non mira a garantire l’eterna giovinezza, ma ad alleggerire il profilo del volto. L’ultima novità in medicina estetica guarda al doppio mento: per combattere quello che è un cruccio per quasi un italiano su tre viene in soccorso l’acido desossicolico.
«Parliamo di un farmaco iniettabile che elimina i depositi di grasso localizzati nella parte sotto al mento e in più ha sui tessuti un effetto tensore, simile a un mini lifting», premette Patrizia Gilardino, chirurgo estetico di Milano. «Belkyra, questo il nome, è una novità importante che arriva dopo anni di ricerca e che promette di rivoluzionare la chirurgia estetica quanto lo fece l’arrivo del botulino. È il primo farmaco approvato per l’intralipoterapia, ovvero lo scioglimento delle cellule di grasso tramite semplici punture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.