Ballare contrasta gli effetti della menopausa

Vantaggi fisici e psicologici legati alla danza

Menopausa_4674.jpg

Danzare fa bene al corpo e all’anima. È quanto sostiene una ricerca della Universidade de São Paulo pubblicata su Menopause. Lo studio evidenzia gli effetti positivi del ballo soprattutto in relazione alla menopausa.

Nel corso della menopausa le donne vanno incontro con maggiore probabilità a un aumento del peso, dei trigliceridi e del colesterolo Ldl. Tutti elementi che finiscono con l’aumentare il rischio cardiovascolare.

Inoltre, spesso si riduce l’attività fisica con conseguente diminuzione della massa magra e un aumento del rischio di cadute e fratture. Il risultato di queste trasformazioni è una riduzione significativa del livello di autostima.

Diversi studi hanno dimostrato l’effetto positivo dell’attività fisica in menopausa, e quello della danza in particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *