Cancro alla bocca, il sesso orale è un rischio

Aumenta le possibilità di trasmissione dell’Hpv e quindi del tumore

Tumori_4534.jpg

La cervice uterina non è il solo organo a rischio se si contrae il papillomavirus umano. Il rischio di insorgenza di un cancro sale anche per altri organi: vagina, pene, ano. L’Hpv può essere il fattore scatenante anche dei tumori della bocca e della gola.

In tal senso, il sesso orale rappresenta un fattore di rischio significativo.
Uno studio pubblicato su Cancer afferma che avere più di 10 partner con i quali si è praticato sesso orale aumenta di oltre 4 volte le probabilità di ammalarsi di cancro alla bocca o alla gola.

Il rischio aumenta ulteriormente se si pratica sesso orale sin da giovani e se c’è stato un avvicendamento di più partner in tempi brevi. Una precedente analisi aveva sottolineato i maggiori rischi per gli uomini derivanti da questa pratica, responsabile di circa il 70% dei nuovi casi diagnosticati di cancro orofaringeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *