Cancro alla vescica, efficaci erdafitinib e cetrelimab

Studio evidenzia l’efficacia di erdafitinib in combinazione con l’inibitore PD-1

Tumore alla vescica_5468.jpg

Sono positivi i risultati dello studio di fase 1b/2 NORSE sull’uso di erdafitinib in combinazione con cetrelimab per i pazienti con cancro alla vescica.
Ad annunciarli è Janssen, la casa farmaceutica che ha sviluppato erdafitinib. In combinazione con cetrelimab, un anticorpo monoclonale diretto contro la proteina di morte cellulare programmata 1 (PD-1), si è rivelato più efficace rispetto alla monoterapia con erdafitinib, in pazienti con carcinoma uroteliale (mUC) localmente avanzato o metastatico con alterazioni genetiche del recettore del fattore di crescita dei fibroblasti FGFR3 o FGFR2 e non candidabili a terapia con cisplatino, il trattamento standard per questo tumore.
I risultati sono stati presentati al Congresso annuale della Società Europea di Oncologia Medica (ESMO) 2021. I risultati preliminari mostrano una buona attività clinica e una significativa risposta nei pazienti …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vescica, cancro, erdafitinib,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *