Casi di miocardite dopo i vaccini a mRna

Li stanno valutando i tecnici dell’Ema

Varie_7336.jpg

Dopo i problemi emersi con il vaccino prodotto da AstraZeneca, sembra essere la volta di quelli a mRna come Pfizer e Moderna. I tecnici del Prac, il Comitato di farmacovigilanza dell’Agenzia europea del farmaco, stanno valutando la possibile presenza di casi di miocardite dopo la somministrazione di tali vaccini.

“L’Ema è a conoscenza di casi di miocardite – cioè di infiammazione del muscolo cardiaco – e di pericardite – infiammazione della membrana intorno al cuore – segnalati principalmente a seguito della vaccinazione con Comirnaty (il nome commerciale del vaccino sviluppato da Pfizer-BioNTech, ndr)”.

“Al momento – puntualizza l’agenzia – non ci sono indicazioni che questi casi siano dovuti al vaccino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.