Cocktail di virus eradica un’infezione batterica resistente

Approccio innovativo per superare l’antibiotico-resistenza

Servirsi dei virus per sconfiggere i batteri. L’idea è di un team di ricercatori dell’Howard Hughes Medical Institute e dell’Università di Pittsburgh che ha pubblicato uno studio su Nature Medicine.

Gli scienziati diretti da Graham Hatfull hanno curato una ragazza di 15 anni affetta da fibrosi cistica e reduce da un doppio trapianto di polmoni. Il suo sistema immunitario, completamente azzerato, non ha potuto contrastare l’insorgenza di una grave e diffusa infezione da ceppi antibiotico-resistenti di micobatterio.

Anche gli antibiotici erano inefficaci, pertanto i medici hanno provato una nuova via, l’innesto di un cocktail di tre virus innocui per l’uomo ma aggressivi nei confronti dei batteri. In questo modo, l’infezione del micobatterio, parente del patogeno responsabile della tubercolosi, è stata eradicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *