Contagi in aumento, il tasso di positività si impenna

Ormai nel pieno della seconda ondata. Rimanete a casa, è ora di capirlo

Varie_14317.jpg

Il primo giorno dell’anno non porta novità di rilievo nel computo dei contagi. 22.211 nuovi casi sono stati registrati sulla base di 157.524 tamponi, il che produce un tasso di positività in aumento al 14,1%.

I decessi scendono a 462, per un totale di 74.621 dall’inizio della pandemia.

I pazienti ricoverati sono di nuovo in discesa di 329 unità, per un totale di 22.822 posti letto occupati, mentre il calo delle terapie intensive si limita a 2 unità: il totale è così di 2.553.

Nella pagina per il monitoraggio dei vaccini anti-Covid somministrati regione per regione, il dato aggiornato alle 20 segnala la vaccinazione di oltre 35.850 italiani. La Regione con il maggior numero di vaccinati al momento è il Lazio, con oltre 7.000 persone immunizzate.

Il punto centrale del decreto per le feste di Natale è l’istituzione di una zona rossa nazionale nei festivi e nei prefestivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.