Contagi stabili, il piano vaccini accelera

Ormai nel pieno della seconda ondata. Rimanete a casa, è ora di capirlo

Varie_14317.jpg

I nuovi contagi risalgono a 20.331 per effetto dell’aumento dei tamponi effettuati, oggi 178.596. Il tasso di positività rimane quello di ieri, l’11,4%.
Le vittime sono 548 per un totale di 76.877, numero che oggi viene di nuovo superato dal Regno Unito, portandoci al sesto posto al mondo per decessi totali.

I ricoveri scendono di 221 e si attestano a 23.174, mentre c’è un lieve aumento di terapie intensive, ora 2.571 (+2).

Per quanto riguarda i vaccini, il sito approntato dal governo segnala l’inoculazione di 272.307 dosi, ovvero il 39% del totale consegnato.
C’è forte disomogeneità a livello regionale: il Lazio è quella che fa meglio con quasi 40.000 dosi iniettate e una percentuale superiore al 60, mentre la Lombardia è molto indietro con appena il 17% di dosi utilizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *