Coronavirus, 41 vittime e 1694 contagiati

Misure radicali di contenimento

Varie_14317.jpg

Impennata di casi di nuovo coronavirus in Italia. In un solo giorno sono stati registrati oltre 400 casi di infezione, con un totale che sfiora ormai i 1700 contagiati. I decessi sono arrivati a 41.

Tutte le vittime erano anziane e avevano problemi pregressi di salute: malattie cardiovascolari, tumori e problemi respiratori.

Intanto il virus ha iniziato a colpire in maniera dura anche altri paesi europei e gli Stati Uniti, dove è stata registrata la prima vittima. In Francia e Germania, fino a pochi giorni fa praticamente estranee al contagio, gli infettati hanno superato quota 100 e sono in sensibile aumento, così come in Spagna. Infettato anche lo scrittore cileno Luis Sepulveda, che ha accusato i sintomi di ritorno da un festival letterario in Portogallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *