Covid-19, dose unica di vaccino a chi è guarito?

La seconda dose non sembra necessaria

Varie_14423.jpg

Per garantire una corretta e robusta risposta anticorpale i vaccini anti-Covid (fa eccezione Johnson & Johnson al momento) necessitano di un richiamo, una seconda dose da somministrare a qualche settimana di distanza dalla prima.

Sin da subito, tuttavia, i ricercatori si sono chiesti se la regola fosse valida anche per chi ha già avuto Sars-CoV-2. Una lettera all’editore apparsa sul New England Journal of Medicine risponde al dubbio, affermando che i soggetti già guariti da Covid-19 che ricevono un vaccino a mRna mostrano livelli di anticorpi superiori dopo una dose rispetto a chi è stato vaccinato senza essere stato contagiato in precedenza.

«I nostri risultati suggeriscono che una singola dose di vaccino suscita una risposta immunitaria molto rapida negli individui che hanno già mostrato positività per Covid-19», spiega Florian Krammer, della Icahn School of Medicine del Mount Sinai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *