Covid-19, gli steroidi aumentano la sopravvivenza

Un ciclo di 7 giorni migliora la prognosi dei pazienti più gravi

Invecchiamento_810.jpg

Un team internazionale guidato da scienziati dell’UPMC e della Scuola di Medicina dell’Università di Pittsburgh ha messo in comune i dati di 121 ospedali in otto Paesi per scoprire che gli steroidi poco costosi e ampiamente disponibili migliorano le probabilità che i pazienti colpiti da COVID-19 sopravvivano alla malattia.

I risultati sono stati ottenuti attraverso uno studio basato sull’analisi dei corticosteroidi – una classe di farmaci che abbassa l’infiammazione e modula l’attività del sistema immunitario – per il trattamento di pazienti con COVID-19 gravemente malati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *