Covid, esiste una terapia domiciliare?

Non ce ne è una specifica, spesso fa tutto il sistema immunitario

Varie_622.jpg

La maggior parte delle persone che si ammala di Covid-19 sperimenta una malattia lieve e può vivere la convalescenza a casa. Secondo il Ministero della Salute, in questi casi il sistema immunitario delle persone riesce a contrastare l’infezione senza difficoltà, quindi “non è indicata alcuna terapia” al di fuori di eventuali terapie domiciliari di supporto per alleviare i sintomi.

Cosa si intende per caso lieve di Covid-19?

Generalmente, nei casi lievi di Covid-19 la malattia si manifesta come una sindrome simil-influenzale. Possono insorgere febbre, malessere generale, tosse secca, mal di gola, congestione nasale, mal di testa, dolori muscolari, diarrea, perdita della capacità di percepire gli odori (anosmia) e i sapori (disgeusia) e affanno (“fame d’aria” o dispnea), alterazione dello stato di coscienza anche in assenza di polmonite causata da SARS-CoV-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *