Covid, i ricoverati possono assumere antipertensivi

I pazienti in ospedale possono continuare la terapia con ACE inibitori

Ipertensione_2756.jpg

Uno studio apparso su Lancet Respiratory Medicine sostiene che i pazienti ricoverati in ospedale per Covid-19 possono continuare ad assumere gli inibitori del sistema renina-angiotensina per il controllo dell’ipertensione.

«Tra i pazienti ricoverati in ospedale con COVID-19, il proseguimento o l’interruzione degli inibitori del sistema renina-angiotensina hanno effetti simili sugli esiti di ospedalizzazione acuti», scrivono Jordana Cohen, della University of Pennsylvania.

All’inizio della pandemia era emersa la preoccupazione riguardo a un possibile effetto negativo degli Ace inibitori (Acei) e degli antagonisti del recettore dell’angiotensina (Arb), la cui azione avrebbe potuto sovraregolare l’espressione dei recettori per Sars-CoV-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *