Covid, le nuove indicazioni per la prevenzione

Distanziamento a 2 metri e quarantena anche per i vaccinati

Varie_5430.jpg

Il distanziamento fisico necessario per evitare infezioni da Sars-CoV-2 passa da 1 a 2 metri. Inoltre, è necessaria la quarantena anche per i vaccinati in caso di contatto stretto con un soggetto positivo e l’utilizzo di test diagnostici multi-target per individuare al meglio le varianti del virus.

Sono le nuove raccomandazioni contenute nel rapporto “Indicazioni ad interim sulle misure di prevenzione e controllo delle infezioni da Sars-CoV-2 in tema di varianti e vaccinazione”, redatto da Inail, Iss, Aifa e ministero della Salute.

Il distanziamento fisico va aumentato fino a due metri, laddove possibile e specie in tutte le situazioni in cui venga rimossa la protezione respiratoria come, per esempio, in occasione del consumo di bevande e cibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.