Covid nei bambini, quando fare il tampone

Un solo sintomo non è sufficiente per ricorrere subito al tampone

Varie_14496.jpg

Il nuovo coronavirus non è più da solo al centro della scena. Altri virus hanno ricominciato a circolare dopo il periodo del lockdown, per questo non è consigliabile effettuare subito un tampone nei bambini che mostrano sintomi influenzali.
All’Ospedale pediatrico Buzzi di Milano i 40 posti letto di Pediatria sono tutti occupati, ma nessuno di questi per Covid. I pazienti sono colpiti invece dal virus respiratorio sinciziale, polmoniti o altri virus respiratori.
«Stiamo rivedendo scenari vissuti negli anni passati, con molti virus respiratori che sono tornati a circolare, come in epoca pre pandemica», conferma Gianvincenzo Zuccotti, direttore del reparto Pediatria all’ospedale Buzzi di Milano, al Corriere della Sera.
Il dott. Zuccotti offre qualche suggerimento ai genitori per orientarli nelle scelte in questo difficile periodo: «Se il bambino ha il raffreddore accompagnato da naso …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bambini, Covid, tampone,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *