Covid, opaganib sicuro ed efficace

Risultati positivi per l’inibitore selettivo della sfingosina chinasi-2

Varie_4505.jpg

Segnali positivi su sicurezza ed efficacia relativi a opaganib per il trattamento della polmonite da Covid-19.

Ad annunciarli è uno studio di Fase II proof-of-concept randomizzato, in doppio cieco, controllato verso placebo con opaganib (NCT04414618) che ha arruolato 40 pazienti che necessitavano di ossigenoterapia.

Lo studio, di cui non era stata calcolata la potenza ai fini statistici, mirava a valutare la sicurezza e a identificare i primi segni di attività. I pazienti arruolati nello studio sono stati randomizzati con un rapporto 1:1 nel gruppo di trattamento con opaganib o placebo in aggiunta alle cure standard (SoC) e sono stati seguiti per 42 giorni dall’inizio del trattamento.

I risultati top-line dello studio hanno constatato la sicurezza di opaganib, senza riscontrare rilevanti differenze tra il braccio di trattamento con opaganib e il gruppo placebo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.