Covid, per quanto si rimane contagiosi?


Le ultime scoperte sui tempi per superare l’infezione

Quanto tempo è necessario per superare il periodo di contagiosità da Covid-19? È la domanda chiave che di volta in volta ritorna a popolare il dibattito pubblico intorno alla pandemia.
Stando agli ultimi risultati scientifici, le persone rimarrebbero infettive anche nella seconda settimana dopo la comparsa dei primi sintomi. Una ricerca pubblicata per il momento su medRxiv afferma che un quarto delle persone che hanno contratto Omicron potrebbe continuare a essere contagioso dopo 8 giorni.
Un dato che va molto al di là dei 5 giorni raccomandati come tempo di isolamento dai Cdc americani, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.
“Non ci sono dati per supportare 5 giorni o qualcosa di inferiore a 10 giorni di isolamento”, osserva Amy Barczak, specialista in malattie infettive del Massachusetts General Hospital di Boston.
“Se una persona sia contagiosa o meno, in …  (Continua) leggi la 2° pagina Covid, contagioso, Omicron,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.