Covid, solo 1 vaccinato su 2.000 è contagioso

Pochissime le infezioni, anche con una circolazione intensa del virus

Varie_2187.jpg

I dati che provengono dal San Matteo di Pavia sugli effetti dei vaccini anti-Covid sono molto incoraggianti. Lo studio condotto dal prof. Fausto Baldanti rivela che solo l’1,4% dei vaccinati si è infettato e 1 su 2.000 era contagioso.
La copertura dei 4.000 dipendenti del policlinico ha mostrato un tasso di efficacia del 98,6%.

“Ci siamo chiesti: quanto protegge un vaccino rispetto all’infezione? E abbiamo cercato di dare una risposta – spiega Baldanti –. La premessa è che, dal 1 settembre 2020 al 1 gennaio scorso, sui quasi 4.000 operatori sanitari del San Matteo si è infettato il 7% dei sieronegativi e il 2% di chi aveva sieropositività al Covid. Quindi, prima del vaccino, l’ultima protezione era rappresentata dall’aver avuto l’infezione, anche asintomatica, nel corso della prima ondata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *