Diabete, la chiave è salvare le cellule beta del pancreas

Preservare la produzione di insulina per scongiurare la malattia

Per prevenire il diabete e tutte le sue complicazioni l’obiettivo è salvare le cellule beta del pancreas. Sono queste la chiave di volta per risolvere alla radice il problema. Le cellule beta pancreatiche, infatti, sono deputate alla produzione di insulina. Nel caso del diabete di tipo 1, un meccanismo autoimmune le elimina in partenza rendendo ostico ogni approccio terapeutico.

Ma nel caso del diabete di tipo 2, preservarne la funzionalità significa non offrire alla malattia nessuna possibilità di svilupparsi.
Francesco Purrello, presidente della Società italiana di diabetologia, spiega: «Il pre-diabete progredisce e diventa diabete quando la secrezione di insulina non riesce più a compensare l’insulino-resistenza dei tessuti: se riuscissimo a mantenere una produzione adeguata di ormone potremmo disinnescare la malattia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.