Dislessia, spesso c’è anche un problema di visione

Disturbi visivi più frequenti nei bambini affetti da dislessia

Dislessia e Balbuzie_1902.jpg

Dislessia evolutiva e deficit di funzione visiva non sono necessariamente collegati, ma i bambini colpiti dal primo disturbo mostrano con maggior frequenza la presenza del secondo.

A rivelarlo è uno studio pubblicato su Jama Ophthalmology da un team del Boston Children’s Hospital guidato da Aparna Raghuram, che spiega: «La dislessia evolutiva emerge tipicamente nell’infanzia ed è un disturbo di lettura che si ritiene implichi un deficit di elaborazione del linguaggio. Anche la lettura è un’attività visiva, ma il ruolo potenziale dell’elaborazione visiva nella dislessia evolutiva resta per ora da chiarire».

Il team americano ha analizzato la frequenza dei deficit visivi nei bambini con dislessia evolutiva rispetto a un gruppo di coetanei privi del disturbo, per un totale di 29 bambini nel primo gruppo e 33 nel secondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.