Essure pericoloso, ritirato il contraccettivo permanente

Dopo l’Europa, anche negli Stati Uniti il dispositivo finisce fuori legge

Contraccezione_6448.jpg

Il prossimo 31 dicembre il contraccettivo permanente Essure non sarà più disponibile negli Stati Uniti, dopo che l’azienda produttrice Bayer lo aveva ritirato dal mercato europeo.

Scott Gottlieb, commissario della Food and Drug Administration, spiega che la decisione della Bayer «segue una serie di azioni precedenti che la Fda aveva intrapreso in seguito ai report di eventi avversi associati con l’uso. Quanto alle donne che hanno ricevuto un impianto, la sicurezza postmarket di Essure continuerà ad essere una priorità per la Fda», aggiunge Gottlieb.

Stando alle stime, il dispositivo è stato impiantato in circa 750mila pazienti in tutto il mondo, ma già dai primi tempi erano stati segnalati effetti collaterali gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *