Filgotinib per l’artrite reumatoide

Il farmaco dimostra efficacia e sicurezza

Artrosi e artriti_3853.jpg

Positivi i risultati degli studi clinici di fase III FINCH 1 e 3, condotti con filgotinib – un inibitore orale e selettivo di JAK1 in sperimentazione – in adulti con artrite reumatoide (AR) in fase attiva di grado moderato-severo.

I dati dimostrano – con un trattamento fino a 52 settimane con filgotinib – un’efficacia prolungata e un profilo di sicurezza consistente in tutte le popolazioni di pazienti con artrite reumatoide. I nuovi dati rientrano tra i 15 abstract su filgotinib in artrite reumatoide, che saranno presentati all’e-congress europeo di reumatologia 2020 della European League Against Rheumatism (EULAR).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.