Gli effetti del nuovo coronavirus sul corpo

Malattia sistemica che non si limita ad aggredire i polmoni

Varie_7006.jpg

Il problema non sono solo i polmoni. Sars-Cov-2 causa una malattia sistemica che aggredisce gran parte dell’organismo, minacciando cuore, reni, vasi sanguigni, intestino, occhi e cervello.

A dirlo è uno studio apparso su Science e firmato da Harlan Krumholz dell’Università di Yale, che spiega: “Questa malattia può attaccare quasi tutto nel corpo con conseguenze devastanti”. Come noto, il virus fa il suo ingresso nel corpo da gola, naso e occhi, trovando un ambiente particolarmente favorevole nel rivestimento nasale.

Le cellule nasali hanno infatti una superficie ricca del recettore Ace2, punto di accesso privilegiato del virus. Una volta entrato nella prima cellula, il virus la mette fuori uso producendo un’enorme quantità di copie di se stesso, invadendo poi altre cellule.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *