Hiv, gravidanza sicura se la mamma è positiva

Concepimento e parto possono essere naturali

Viaggi_1504.jpg

Le conquiste degli ultimi anni nell’ambito dell’HIV hanno sancito lo storico successo dell’evidenza scientifica dello U=U, Undetectable=Untransmittable. L’HIV, cioè, non viene trasmesso sessualmente se la viremia del partner HIV positivo è persistentemente non determinabile nel sangue, grazie alla corretta assunzione di un’efficace terapia antiretrovirale.
Un passaggio che permette di considerare l’HIV un’infezione cronica. Recenti studi rivelano come questo principio sia applicabile anche alla trasmissione verticale madre-feto: una donna affetta da HIV può avere figli e condurre una gravidanza normale senza correre il rischio di trasmettere il virus al nascituro. Maternità e HIV è stato uno dei temi al centro della 13a edizione del Congresso ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research, al Palazzo dei Congressi di Riccione, organizzato sotto l’egida della SIMIT, Società …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | parto, concepimento, Hiv,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *