I batteri intestinali nell’artrite reumatoide

Ricercatori studiano il coinvolgimento dei batteri nel processo autoimmune

Artrosi e artriti_4120.jpg

Alcuni batteri intestinali potrebbero giocare un ruolo importante nei meccanismi di insorgenza dell’artrite reumatoide. Lo afferma uno studio apparso sul Journal of Clinical Investigation a firma di scienziati dell’Harvard Medical School di Boston.

Due proteine che derivano da batteri intestinali piuttosto comuni innescherebbero risposte immunitarie nei pazienti affetti da artrite reumatoide.

Nel loro organismo, le reazioni delle cellule T auto-reattive provocano infiammazioni e danni progressivi alle articolazioni sinoviali. Studi precedenti hanno individuato diversi fattori di rischio genetici, ma è possibile che esistano delle concause di altra natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *