Il farmaco abbandonato che potrebbe curare l’Alzheimer

Annullati i test clinici perché troppo costosi

Morbo di Alzheimer_6348.jpg

Un farmaco utilizzato per il trattamento dell’artrite reumatoide – Enbrel (etanercept) – avrebbe anche un effetto nei confronti dell’Alzheimer.
Tuttavia, la casa farmaceutica che lo ha sviluppato, Pfizer, ha deciso di abbandonare i costosi trial clinici necessari per appurare la reale efficacia del farmaco.

Un team dell’azienda ha scoperto nel 2015 che etanercept poteva ridurre il rischio di ammalarsi di Alzheimer del 64%. Si trattava di un’analisi sviluppata sulla base di centinaia di migliaia di richieste di risarcimento assicurativo.
I vertici di Pfizer hanno però deciso di non proseguire le ricerche dopo aver calcolato in 80 milioni di dollari il totale dell’esborso per portarle a termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.