Il parto in casa è rischioso?

Pro e contro secondo diverse ricerche

Gravidanza_12453.jpg

Per secoli le donne non hanno avuto scelta, dovevano partorire in casa, se una casa c’era. In età moderna il parto in casa è ormai relegato nella categoria delle scelte eccentriche e da molti è visto come un rischio inutile.

A dar manforte a questa visione è uno studio pubblicato sul Journal of Medical Ethics da ricercatori della Oxford University e dell’Università di Melbourne. Secondo lo studio la scelta di partorire in casa è certamente legittima, ma è presa il più delle volte senza avere la consapevolezza dei rischi reali a cui si va incontro.

La maggior parte delle ricerche sull’argomento, secondo gli scienziati inglesi e australiani, considera soltanto il pericolo di morte del neonato, che è solo lievemente superiore a quello relativo ai parti in ospedale. Tuttavia, dovrebbe essere preso in considerazione anche il rischio di disabilità che corre il piccolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.