Il primo occhio stampato in 3D

Impiantato per la prima volta su un uomo inglese

Varie_6263.jpg

Steve Verze, un inglese di 47 anni, passerà alla storia per essere stato il primo uomo a ricevere un occhio protesico stampato in 3D. L’intervento è stato realizzato al Moorfields Eye Hospital di Londra l’11 novembre, e l’uomo è tornato a casa dopo 2 settimane in ottime condizioni.
“Ho bisogno di una protesi oculare da quando avevo 20 anni e mi sono sempre sentito a disagio”, ha detto Verze. “Questo nuovo occhio ha un aspetto fantastico”.
Rispetto alla tradizionale protesi acrilica, la protesi oculare stampata in 3D è più realistica e definita, e dà la percezione della profondità reale della pupilla. Vengono utilizzate scansioni dell’occhio invece di uno stampo invasivo della cavità oculare.
Un altro elemento positivo è la velocità del processo di produzione. “I tradizionali occhi protesici acrilici sono dipinti a mano e richiedono circa sei settimane per essere completati. Con la …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | occhio, stampato, protesi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *