Infarto, il cuore può essere rigenerato

Team italiano cancella la cicatrice provocata dall’infarto

Un team di ricercatori italiani ha ottenuto la rigenerazione di un cuore infartuato su cavie da laboratorio. Gli scienziati dell’Icgeb (Centro internazionale di ingegneria genetica e biotecnologia) si sono ispirati alla capacità di salamandre e pesci di rigenerare gli organi perduti. Una caratteristica quasi del tutto persa dall’uomo nel corso dell’evoluzione e di cui rimane testimonianza nella capacità del fegato umano di rigenerarsi parzialmente dopo una lesione.

Per ora gli esperimenti sono solo su roditori e maiali. Questi ultimi hanno un cuore quasi identico all’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *