Infezioni urinarie nei neonati, utile l’analisi delle urine

L’analisi mostra una elevata sensibilità diagnostica

Varie_3245.jpg

L’analisi delle urine nei neonati con febbre si rivela altamente sensibile e specifica per la diagnosi di eventuali infezioni delle vie urinarie.

Lo dice uno studio apparso su Pediatrics e firmato da ricercatori dell’Università della California di Sacramento. Leah Tzimenatos ha analizzato insieme ai colleghi i dati relativi a oltre 4.100 bambini con età pari o inferiore a 60 giorni e con febbre ad almeno 38 gradi. I bambini erano stati visitati fra il 2008 e il 2013 presso un dipartimento di emergenza pediatrica che fa riferimento al Pediatric Emergency Care Applied Research Network (PECARN), una rete di ricerca di medicina d’emergenza pediatrica finanziata da fondi federali statunitensi.

«I bambini hanno eseguito l’esame delle urine e l’urinocoltura tramite cateterizzazione uretrale o aspirazione sovrapubica», osservano gli autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.