Inizi una dieta? Ecco cosa fare per evitare il bisturi

Come intervenire quando si dimagrisce molto e in poco tempo

Chirurgia estetica_6838.jpg

Prima la dieta, dopo il chirurgo plastico: è il percorso abituale di chi decide di ritornare in forma. Ma non è necessariamente quello giusto. “Spesso, dopo aver raggiunto il peso desiderato, ci si accorge che il corpo non è come si sperava: il dimagrimento causa infatti degli inestetismi, legati soprattutto al cedimento dell’elasticità cutanea e alla pelle in eccesso. Una visita preliminare dal chirurgo plastico potrebbe evitare la sala operatoria”, dice il chirurgo plastico Pierfrancesco Bove, socio della Federazione Italiana Medici Estetici.

Dal chirurgo plastico conviene andare non appena ci si mette a dieta: in questo modo si possono utilizzare tutti gli accorgimenti necessari per evitare gli effetti negativi della perdita di peso sul corpo, che sono risolvibili solo chirurgicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.