La vitiligine toglie il sonno

Insonnia come effetto collaterale della malattia della pelle

Varie_5712.jpg

Chi ha la vitiligine, malattia della pelle che causa la comparsa di chiazze chiare in vari punti del corpo, mostra una probabilità più alta di soffrire anche di insonnia. Lo rivela uno studio del National Clinical Research Center for Skin and Immune Diseases di Pechino realizzato su 400 pazienti.
L’analisi mostra che circa 1 paziente su 2 soffre di disturbi del sonno; nel 70% dei casi, la vitiligine viene giudicata responsabile della difficoltà ad addormentarsi. L’insonnia sembra più comune fra le donne e fra chi ha macchie localizzate su viso e collo, cioè le parti più visibili. C’è quindi un rapporto fra la preoccupazione provocata dalla visibilità delle macchie e la difficoltà a prendere sonno.
«Grazie a una maggiore attenzione generale, però, il numero di persone che chiede aiuto agli specialisti è in continuo aumento: in passato i pazienti non ci provavano neanche, pensavano che …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vitiligine, pelle, insonnia,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *