L’adroterapia per combattere il cancro della prostata

Trattamento combinato di adroterapia con ioni carbonio e radioterapia

L’adroterapia con ioni di carbonio usata come “potenziamento” per aumentare l’efficacia della radioterapia convenzionale con raggi X nel tumore della prostata ad alto rischio.

Questo è il razionale dello studio clinico in corso al Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica (CNAO) di Pavia, in collaborazione con la Divisione di radioterapia dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano e la Struttura complessa di Radioterapia oncologica 1 dell’Istituto Nazionale dei Tumori (INT) di Milano. Lo studio è sostenuto da Fondazione AIRC ed è coordinato dal professor Roberto Orecchia, direttore scientifico dello IEO e dalla Radioterapia dello IEO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.