L’alcol danneggia le ossa

I danni del binge drinking sulle ossa dei giovani

Varie_1408.jpg

Bere alcol in quantità esagerate non ha effetti negativi solo sugli organi, ma finisce per danneggiare anche le ossa. È stato provato che l’alcolismo costituisce un fattore di rischio per l’osteoporosi, in quanto pregiudica la massa ossea e conduce a un deterioramento generale del metabolismo osseo.

Uno studio pilota condotto dall’Università di Vienna suggerisce che un consumo eccessivo di alcol – fenomeno noto come binge drinking – ha un impatto negativo sul tessuto osseo dei giovani.

Chiunque consumi alcol in maniera eccessiva e per un lungo periodo di tempo può danneggiare le ossa anche prima che venga raggiunto il punto di massimo sviluppo osseo, che si verifica attorno ai 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.