L’alcol favorisce il cancro

Danneggia il Dna e aumenta il rischio di tumore

Ora che avete brindato per l’inizio del nuovo anno sarà meglio che riponiate vini e liquori nel mobile bar. Bere in maniera regolare, infatti, non è una buona idea, almeno stando alle conclusioni di uno studio del Cambridge Biomedical Campus di Cambridge e del Wellcome Trust Sanger Institute di Hinxton.

Secondo gli scienziati britannici guidati da Ketan J. Patel, l’assunzione di bevande alcoliche avrebbe l’effetto di alterare irrimediabilmente il Dna delle cellule staminali che producono il sangue, rendendole maligne.

“Alcuni tumori si sviluppano a causa del danneggiamento del Dna delle cellule staminali. Mentre alcuni danni si verificano per caso, i nostri risultati suggeriscono che bere alcolici può aumentare il rischio di sperimentare questi danni”, spiega Patel, che ha pubblicato gli esiti del proprio studio su Nature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.