Le allergie si possono prevenire in gravidanza

Mangiare cibi allergenici riduce il rischio futuro

Per evitare un’allergia a uova o noccioline nei bambini sarebbe bene consumare questi alimenti già durante la gravidanza e l’allattamento. Lo dice uno studio del Boston Children’s Hospital pubblicato sul Journal of Experimental Medicine.

La ricerca, condotta su modello murino, ha evidenziato come l’esposizione in utero e ancora di più durante l’allattamento a cibi allergenici abbia l’effetto di ridurre il rischio dei piccoli di sviluppare una futura allergia.

I ricercatori hanno osservato la presenza nel latte materno dei topi femmina di anticorpi specifici per i cibi allergenici. È presumibile che tali anticorpi passino ai cuccioli attraverso l’allattamento. I cuccioli allattati da mamme che hanno consumato cibi allergenici sviluppano nel proprio organismo cellule immunitarie regolatorie, preposte all’inibizione delle reazioni allergiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *