Le creme solari determinano carenza di vitamina D

Effetto collaterale negativo per il fattore di protezione della pelle

Varie_7125.jpg

Creme solari salvavita contro i tumori della pelle ma anche possibili responsabili dei tanti problemi legati alla carenza di vitamina D?
La questione è stata sollevata in occasione del congresso della Società Italiana di Medicina Estetica di Roma.

“Cominciano ad accumularsi evidenze scientifiche che suggeriscono una possibile correlazione tra uso di creme con filtri solari ad elevata protezione (SPF 50+) e carenza di vitamina D – ha detto il presidente della SIME Emanuele Bartoletti ad un simposio su questo argomento – Ma rimane ancora controverso il ruolo dei filtri solari nell’influenzare i livelli di vitamina D”.

Sembra un paradosso ma l’Italia, paese baciato dal sole, è anche uno di quelli con la maggior prevalenza di carenza di vitamina D in Europa – sottolinea Domenico Centofanti, vicepresidente SIME.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.