Le pratiche da evitare in chirurgia vascolare

Lista italiana di procedure inappropriate

Varie_14260.jpg

Una lista italiana di procedure da evitare nell’ambito della chirurgia vascolare perché spesso inappropriate. A realizzarla è il Collegio dei Primari di Chirurgia Vascolare, che ha aderito al progetto “Fare di più non significa fare meglio – Choosing Wisely Italy”, varato nel 2012 da “Slow Medicine”.
Le raccomandazioni si ispirano in parte a quelle pubblicate dai colleghi americani, ma tengono conto della realtà clinico-sanitaria nazionale.

L’ecocolordoppler non è indicato come esame di primo livello per arteriopatia degli arti inferiori, se il paziente è asintomatico o affetto da claudicatio intermittens di grado lieve o moderato. L’esame va invece sostituito con la misurazione dell’Ankle brachial index (Abi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.