Leucemia, Kymriah la cura

Nuovi risultati confermano l’efficacia di Kymriah

Leucemia_3585.jpg

I risultati aggiornati del farmaco Kymriah (tisagenlecleucel, noto in precedenza come CTL019) per la cura della leucemia rivelano tutta l’efficacia del trattamento sviluppato da Novartis.

Lo studio ELIANA, pubblicato sul New England Journal of Medicine, è stato condotto su bambini e giovani adulti affetti da leucemia linfoblastica acuta (LLA) a cellule B recidivante o refrattaria (r/r).

I nuovi dati includono un follow-up a più lungo termine e i dati di efficacia relativi a 75 pazienti infusi, l’analisi dell’espansione e della persistenza di tisagenlecleucel e i dati di sicurezza a lungo termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *